CHI SIAMO

Il Gruppo Genitori Figli con Handicap si costituisce il 17 settembre 1986 a Soliera (Modena) grazie all’unione di alcuni genitori che, accomunati dal fatto di avere figli con disabilità, sentono la necessità di unirsi e di presentarsi come associazione per portare avanti le loro battaglie sui diritti dei propri figli. Dopo tanti anni dalla sua nascita, l’associazione, inizialmente nata per sensibilizzare la comunità sul tema dell’handicap, nel 2006 dà vita al centro polivalente Accanto che ora si configura come il fulcro di tutte le attività; percorsi laboratoriali mirati al mattino e al pomeriggio per ragazzi con disabilità e serate ludico-ricreative per la gestione del tempo libero in collaborazione con numerosi volontari.

IL LOGO

Emblematico per esprimere la nostra Associazione è il significato del nostro logo; il disegno rappresenta i due momenti della storia della disabilità. Il primo è il momento in cui la famiglia che aveva un disabile o lo teneva tra le 4 mura di casa o lo metteva in manicomio o in un istituto e non lo portava in pubblico: ecco che il disegno raffigura la finestra con le sbarre delle “prigioni domestiche”. Poi, con il sorgere di associazioni come la nostra che hanno contribuito ad una maggior comprensione del problema dell’handicap, le persone disabili hanno iniziato ad uscire, ad essere presenti in mezzo alla gente, nella società: ecco che una barriera è caduta. Il disegno, allora, con quella sbarra annodata sta’ ad indicare che a quella persona è successo qualcosa di grande e che ha trovato persone che l’assistono, l’accompagnano, le fanno compagnia.